Bad Ragaz (SG)



Menu lingue

Bad Ragaz – Escursioni nel Cantone di San Gallo La sorgente nascosta nelle profondità

Nelle profondità di una gola in un luogo impervio sgorga abbondante la sorgente termale Tamina, raggiungibile a piedi grazie a una serie di passerelle e gallerie. L’escursione parte da Pfäfers e conduce ai vecchi bagni di Pfäfers e, allontanandosi dalla gola, fino a Bad Ragaz.

Attrazioni

  • Ponte naturale: poiché un tempo la Gola della Tamina era inaccessibile, le persone malate venivano calate con una fune per circa 70 metri e lì rimanevano in acqua per diversi giorni.
  • I bagni vecchi di Pfäfers: durante il giro attraverso la vecchia località termale è possibile vedere le vecchie vasche da bagno, la storica cucina dell’hotel e una sontuosa sala da pranzo. Dal retro delle terme barocche si accede alla sorgente termale attraverso una gola che diventa sempre più stretta.
  • Bad Ragaz: al termine dell’escursione gli amanti dell’acqua saranno più che soddisfatti. Dal 1840 l’acqua termale, con una temperatura di 36,4 gradi, viene condotta in paese direttamente dalla Gola della Tamina. È possibile immergersi nelle terme di Tamina o nella Spahouse (vecchi bagni pubblici).

Escursione «Bad Ragaz» (PDF)

Escursione «Bad Ragaz» (GPX) 

Orario dei trasporti pubblici in Svizzera

«Per me non sarebbe un problema nuotare fino alla sorgente della Tamina. Anzi, sarebbe perfetto, perché laggiù l’acqua è alla temperatura corporea. Grazie a passerelle e gallerie, le persone possono raggiungere la gola anche a piedi» dice Lontra Laura.