Salvan (VS)



Menu lingue

Salvan – Escursioni nel Cantone di Vallese Canyoning nelle Gole di Dailley

Il percorso circolare che da Salvan porta a Van d’en Bas conduce attraverso le spettacolari Gole di Dailley, che è possibile superare salendo ripidi scalini e passerelle fissate alle pareti rocciose che scendono a picco. Tutto questo tratto è protetto da ringhiere, ma guardare in basso richiede comunque una certa dose di coraggio.

Attrazioni

  • Salvan: la strada che sale a Les Granges costeggia numerosi splendidi vecchi edifici, un tempo hotel o pensioni. Nel XIX secolo questa zona era una delle mete turistiche principali dell’area alpina.
  • Tête des Crêtes: sul fianco della vetta granitica è possibile osservare diverse marmitte glaciali.
  • Gorges di Dailley: tra le pareti rocciose scoscese scorre vigoroso fino in profondità il torrente di montagna Salanfe. L’area, praticamente inaccessibile, può essere raggiunta solo attraverso un’impressionante percorso lungo la gola, dotato di lunghe passerelle e innumerevoli scale.
  • Van d’en Bas: al margine dell’alta valle situata all’estremità superiore della gola scorre il fiume Salanfe, un ruscello idilliaco che solca prati e pascoli.

Escursione «Salvan» (PDF)

Escursione «Salvan» (GPX)

Orario dei trasporti pubblici in Svizzera

Audiolibri «Salvan (VS) – Lo stambecco Hans e il suo trucco per prendere coraggio» (MP3)

Concorso:
Durante l’escursione cerca la tua personale pietra infondi-coraggio. Fai una foto e mandacela per e-mail: escursionismo@posta.ch.

Puoi anche mandarla tramite Postcard Creator App:
Posta CH SA, Comunicazione, Escursionismo, Wankdorfallee 4, 3030 Berna

«Il percorso circolare da Salvan a Van d’en Bas è perfetto per gli stambecchi e gli escursionisti esperti e conduce attraverso le spettacolari Gole di Dailley. A volte per salire le scale e superare le passerelle ripide, appoggiate su pareti rocciose scoscese, ci vuole coraggio» dice Stambecco Hans.